Il potenziale dello sport di trasmettere messaggi e influenzare comportamenti in maniera efficace, migliorando al tempo stesso la qualità di vita dei popoli e promuovendo la pace, è stato unanimemente riconosciuto in questi anni. Questa è la ragione per cui le Nazioni Unite hanno deciso di inserire lo sport nei propri programmi e nelle proprie politiche su scala mondiale. Dal canto loro, alcuni governi hanno iniziato a introdurre lo sport nelle loro politiche di cooperazione allo sviluppo.
 

“Lo sport è un linguaggio universale che può aggregare le persone, indipendentemente dalle loro origine, storia, convinzioni religiose, situazione economica”

– Kofi Annan Segretario Generale delle Nazioni Unite

L’Anno Internazionale dello Sport e dell’Educazione Fisica 2005, proclamato dall’Assemblea Generale, mira ad accrescere la coscienza sportiva nel grande pubblico e a stimolare le comunità, le organizzazioni e gli individui a condividere la propria conoscenza dei valori dello sport. L’Anno Internazionale si propone anche di creare le condizioni idonee a sviluppare progetti di sviluppo che abbiano lo sport come valore centrale.


   

 

Arrivo della Maratona
della Città di Roma
davanti il Colosseo
13 marzo 2005

 
 
Ultime notizie (inglese)

XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006:

Mercoledi la presentazione della risoluzione sulla Tregua Olimpica al Parlamento Europeo, 30 novembre 2005
General Assemly urges states to observe Olympic Truce during upcoming Winter Games in Italy, use sport as tool for development, 3 novembre 2005
General Assembly calls for international truce during 2006 Olympic Games, 3 novembre 2005
Press conference by special adviser on sport for development and peace, 3 novembre 2005
New UN-backed convention against doping in sport adopted unanimously, 13 octobre 2005

 
UNESCO General Conference adopts International Convention Against Doping in Sport, 20 October 2005
I governi riconoscono sempre più il ruolo dello sport nella promozione di salute e pace, comunicato stampa, 22 settembre 2005
Eventi sportivi in Italia patrocinati da RUNIC e dall'Anno Internazionale dello Sport

La Federazione Italiana Dirigenti Sportivi- FIDIS ha il piacere di presentare il Convegno Internazionale dal titolo " Metodo PAV metodo di referimento per la preparazione fisica". Roma 29 novembre 2005.


L'Associazione Oltre le Barriere si propone di sensibilizzare e promuovere l’avvicinamento di persone diversamente abili al mare, attraverso lo sport velico.

CARTHAGO DILECTA EST

è la Regata che unisce l’Italia e la Tunisia è un grande evento di carattere sportivo, culturale, di interesse nazionale e internazionale.


Regata Internazionale Brindisi-Corfu, 8 - 11 giugno 2005

Messaggio di Adolf Ogi, Consigliere speciale del Segretario Generale per lo ‘Sport per lo sviluppo e la pace’, agli organizzatori ed ai partecipanti della‘’ XX Regata Internazionale Brindisi-Corfù’


Campionato Europeo di Pentathlon Moderno 2005

Montepulciano-Chianciano Terme, 10 Giugno - 1 Luglio 2005

Messaggio di Adolf Ogi,
Consigliere Speciale delle Nazioni Unite su Sport per lo Sviluppo e la Pace, in occasione dell’edizione 2005 dei Campionati Europei di Pentathlon Moderno

GOLDEN GALA

Meeting internazionale
di atletica leggera,
Roma, 8 luglio 2005

Federazione Italiana Sport Equestri

Piazza di Siena - 73o Concorso Ippico Internazionale Ufficiale, Roma, 26-29 maggio 2005

Campionato Europeo di Salto Ostacoli, San Patrignano, 21 al 24 luglio 2005


I Swim Italy
la traversata dello Stretto di Messina a nuoto, 29 luglio 2005


Maratona della Città di Roma

Messaggio di Adolf Ogi, Consigliere Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite sullo Sport per lo Sviluppo e la Pace, in occasione dell’XI Maratona della Città di Roma (13 marzo 2005)


Indietro Inizio Homepage